E' ancora vero che il Tempo è denaro?

Il tempo!
Ne siamo sempre a corto, è sempre più prezioso!

Da sempre siamo abituati che per ottenere qualcosa, un bene o un servizio, dobbiamo sborsare denaro. Ma cosa succede se si capovolge questa convinzione e l'unità di scambio diventa il tempo? E se addirittura lo depositiamo in Banca?

Lo scopriremo insieme:

Venerdì 13 novembre 2015

Ore 20:45

Sala Polivalente del Borgo Servizi

Via S. Donato, 74 – Granarolo E.

28° Incontro Ecosolbologna - Venerdì 15/05/2015 ore 18.30 c/o Gas La Filanda - v. Canonici Renani 8 Casalecchio di reno (Bo)

OdG :
1) Formalizzazione adesioni al costituendo DES (socio di Co-Energia);
2) Proposta di Statuto per il Des; (Statuto di Co-Energia; Statuto Des Parma; Statuto D.E.S. Modena);
3) Rimborso Bando e contributo GasBo: (c/c EcosolBologna c/o BPE?)
4) APPROFONDIMENTO sulle PROPOSTE che da portare alla riunione CRESER del 30 Maggio 2015 (da sviluppare successivamente al FORUM convocato dalla regione E-R: * politiche abitative; * politiche energetiche; * politiche finanziarie.

Pesticidi - 8 Maggio 2015 ore 20.30

"Agricoltura industriale, pesticidi, salute pubblica e alternative possibili"

cosa sono e cosa servono.


Un breve excursus storico, agronomico e alimentare sui pesticidi.

 

Centro Giorgio Costa sala Costa

in v. Azzo Gardino 48 (Bo)

 

Ne parliamo con:

Patrizia Gentilini, Medico Oncologo ed Ematologo, Medicina Democratica e Associazione Medici per l'Ambiente

Andrea Cenacchi - (Podere Santa Croce - Arca Biodinamica - Funo in Transizione)

Carlo Bazzocchi – FIRAB – Fondazione per la Ricerca in Agricoltura Biologica

Modera: Giorgio Menchini, responsabile Coomunità, Ambiente e Territorio Cospe Onlus

 

Nonostante l’obiettivo di voler nutrire il pianeta, la filosofia che ha ispirato EXPO 2015 e ha dato gambe a tutta la kermesse riprende e rilancia un sistema agroalimentare incapace di rispondere alle esigenze di sovranità alimentare, di equo accesso ad un’alimentazione di qualità, di sostenibilità ambientale davanti alle grandi crisi ecologiche del nostro tempo, e che lascia in mano di pochi il controllo delle filiere agroalimentari globali.

Il lavoro di costruzione dal basso di filiere solidali e sostenibili così come di campagne di sensibilizzazione e di advocacy su un’economia giusta, ci hanno insegnato che non esiste un sistema agroalimentare sostenibile senza sovranità alimentare, che non è possibile nutrire il mondo attraverso un modello di produzione industriale e produttivista, che prevede un ampio utilizzo della chimica, che consuma i suoli e distrugge la biodiversità.

 

Diffondete e partecipate numerose/i

 

Mercoledì 08/04/2015 h 20.30 c/o Gas La Filanda v. Canonici Renani 10 (Croce di Casalecchio di Reno)

OdG (da valutare in sede di incontro) :

- Formalizzazione adesioni al costituendo DES (socio di Co-Energia);
- Proposta di Statuto per il Des;
- Eventi in preparazione: Pesticidi; Consumo di Suolo; Acqua e territorio;
- completare la mappatura, la più ampia possibile, dei gruppi operanti sul territorio bolognese che potrebbero essere interessati a partecipare al percorso verso il DES;
- realizzare una mappatura, la più ampia possibile, dei produttori/fornitori che potrebbero essere interessati a partecipare al percorso verso il DES;

Trattato di partenariato transatlantico su commercio e investimenti

Le conseguenze del trattato USA- UE per i cittadini

Cosa si mette in discussione:
sicurezza alimentare, servizi pubblici (sanità-trasporti-educazione), ambiente, acqua, energia, diritti del lavoratore, democrazia.

Ne parliamo con:
ALBERTO ZORATTI
Campagna Stop TTIP - Presidente Fairwatch
‎Consulente per Ong e reti sociali su transizione ecologica, economia solidale, campaigning, cooperazione internazionale

Per chi si fosse perso l'intervento, interessantissimo, può vederlo al link:
https://vimeo.com/121898788

25° Incontro costituendo Des Bologna

OdG:
1) Pareri su costituzione del DES/prosieguo ed eventuale avvio del percorso che ci porterà ad essere un soggetto giuridico;
2) Sintesi incontro Creser del 17/12/14 su (FORUM L.R. 19/2014); incontro con i Consiglieri Regionali (il 21/02 è prevista ulteriore riunione sul tema).
3) Matrice di valutazione delle imprese che possono definirsi di "Economia Solidale";
4) Manutenzione del sito;
5) Piccola Distribuzione Organizzata/SGP (Sistema di Garanzia Partecipata);
6) Proposta Legambiente Bo:
7) Proposta COSPE su Sovranità Alimentare.

Pagine